Prof.ssa Antonella del Prete

Professore associato di Storia della filosofia presso l’Università della Tuscia, abilitata alle funzioni di ordinario (2013), e presidente del corso di laurea magistrale Scienze della politica, della sicurezza internazionale e della comunicazione pubblica (LM62). I suoi insegnamenti riguardano prevalentemente il pensiero politico contemporaneo, in particolare il multiculturalismo e la democrazia deliberativa. Ha pubblicato due monografie (Universo infinito e pluralità dei mondi. Teorie cosmologiche in età moderna, Napoli, 1998; Bruno, l’infini et les mondes, Paris, 1999) e un’edizione critica (J. Terrasson, Traité de l’infini crée, Paris, 2007). Ha curato diversi volumi e pubblicato numerosi saggi sulla letteratura filosofica clandestina; la fortuna della cosmologia di Giordano Bruno; la diffusione del cartesianesimo nel Paesi Bassi e in Francia. È co-direttore della rivista Historia philosophica e responsabile locale del PRIN 2015 Nuovi approcci al pensiero della prima età moderna: forme, caratteri e finalità del metodo costellatorio.

Print Friendly, PDF & Email